Credito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro

La riapertura delle attività produttive nella Fase 2 richiede il rispetto di misure di sicurezza per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19 negli ambienti di lavoro. Al fine di agevolare il sostenimento dei relativi costi è istituito, per il 2020, un credito d’imposta a favore di esercenti attività d’impresa, arte e professione, Leggi di piùCredito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro[…]

Fase 2: verifiche sul rispetto dei protocolli da parte delle aziende

Dal 4 maggio 2020 è ampliato il novero delle attività produttive industriali e commerciali consentite (art. 2 DPCM 26 aprile 2020). Con Circolare rivolta ai Prefetti, il ministero dell’Interno ha chiarito che il sistema di verifica della sussistenza delle condizioni richieste per la prosecuzione delle attività aziendali, prima basato sulle comunicazioni degli interessati ai Prefetti, Leggi di piùFase 2: verifiche sul rispetto dei protocolli da parte delle aziende[…]

Riduzione del canone abitativo per Covid-19: opzione di comunicazione immediata

Nell’ipotesi in cui il conduttore dell’immobile richieda – vista l’emergenza da Covid-19 – la riduzione del canone, il locatore, se accoglie la richiesta, può scegliere di registrare in via telematica la modifica contrattuale per comunicare la contestuale riduzione della base imponibile ai fini dell’imposta di registro (se dovuta) e delle imposte dirette (IRPEF o cedolare Leggi di piùRiduzione del canone abitativo per Covid-19: opzione di comunicazione immediata[…]

Impresa SIcura: al via il rimborso per l’acquisto dei dispositivi di sicurezza

Invitalia comunica l’avvio di “Impresa SIcura”, il nuovo bando che punta a sostenere la continuità, in sicurezza, dei processi produttivi delle imprese di qualunque dimensione, operanti in Italia. Il bando di prevede 3 fasi, la prima consiste nell’invio della prenotazione del rimborso delle spese sostenute dalle aziende per l’acquisto di dispositivi ed altri strumenti di Leggi di piùImpresa SIcura: al via il rimborso per l’acquisto dei dispositivi di sicurezza[…]

Registrazione contratto di comodato o locazione: sospensione versamenti dell’imposta di registro

L’articolo 62 del decreto “Cura Italia” (D.L. n. 18/2020), convertito, con modificazioni, in Legge 24 aprile 2020, n. 27, ed entrato in vigore proprio oggi, ha previsto la sospensione dei termini degli adempimenti e dei versamenti fiscali e contributivi e, tra gli adempimenti sospesi «che scadono nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 31 Leggi di piùRegistrazione contratto di comodato o locazione: sospensione versamenti dell’imposta di registro[…]

Sospensione dei versamenti tributari e contributivi: l’analisi dei Consulenti del Lavoro

La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro analizza la disposizione del c.d. Decreto Liquidità in materia di sospensione di versamenti tributari e contributivi (art. 18 DL 23/2020) chiarendo i soggetti interessati dal provvedimento, l’ambito applicativo e le condizioni necessarie al godimento della misura. La norma esaminata nell’approfondimento estende a tutte le imprese, a prescindere dall’attività economica Leggi di piùSospensione dei versamenti tributari e contributivi: l’analisi dei Consulenti del Lavoro[…]

Emergenza Covid-19: l’emergenza sanitaria come esimente dello stato d’insolvenza delle imprese

A seguito dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, in materia di crisi d’impresa la disciplina in vigore prevede quanto segue: il rinvio dell’entrata in vigore del codice della crisi e dell’insolvenza al 1° settembre 2021 (art. 5 DL 23/2020); l’improcedibilità delle istanze di fallimento depositate tra il 9 marzo 2020 e il 30 giugno 2020 (art. Leggi di piùEmergenza Covid-19: l’emergenza sanitaria come esimente dello stato d’insolvenza delle imprese[…]

Restrizioni e riaperture

l Governo ha emanato un nuovo decreto per fronteggiare l’emergenza del Coronavirus, con effetto dal 4 maggio al 17 maggio 2020. Si riportano in tabella le misure adottate su tutto il territorio nazionale, che sostituiscono quelle contenute nel DPCM 10 aprile 2020. Le imprese, che riprendono la loro attività dal 4 maggio 2020, possono svolgere Leggi di piùRestrizioni e riaperture[…]

Indennità per i liberi professionisti Covid-19: campo di applicazione

Il Decreto “Cura Italia” riconosce, ai lavoratori autonomi e liberi professionisti iscritti agli enti di previdenza obbligatoria, un’indennità mensile di € 600 (art. 44 DL 18/2020). Tale Indennità spetta a condizione che, nel 2018, sia stato percepito un reddito complessivo non superiore a € 35.000, oppure compreso tra i € 35.000 e i € 50.000. Leggi di piùIndennità per i liberi professionisti Covid-19: campo di applicazione[…]

Congedo Covid-19: proroga fino al 3 maggio 2020

Nell’ambito del congedo per emergenza COVID-19 in favore dei lavoratori dipendenti del settore privato, dei lavoratori iscritti alla Gestione separata e dei lavoratori autonomi, l’INPS ha fornito chiarimenti in merito all’estensione dei permessi retribuiti per i lavoratori dipendenti del settore privato. Come è noto, l’art. 23 DL 18/2020 ha previsto un congedo per la cura dei figli durante Leggi di piùCongedo Covid-19: proroga fino al 3 maggio 2020[…]

Congedo COVID-19 per i genitori: modalità di fruizione

L’INPS ha fornito chiarimenti sulle modalità di fruizione del congedo COVID-19, ex art. 23 DL 18/2020 (Mess. INPS 15 aprile 2020 n. 1621). Il congedo è istituito per la cura dei figli durante il periodo di sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado e può essere fruito da uno solo dei genitori Leggi di piùCongedo COVID-19 per i genitori: modalità di fruizione[…]